Il corso ha ad oggetto il tema della corporate governance, con particolare riferimento agli effetti e alle implicazioni finanziarie connesse. Si compone di una parte teorica (con illustrazione di modelli teorici), di una parte quantitativa (con illustrazione di strumenti quantitativi di analisi) e di una parte "pro-attiva" che offrire agli studenti l'opportunità di confrontarsi con casi aziendali reali da discutere in aula.

Di seguito i temi che caratterizzeranno il corso.

 

Corporate governance: definizione e origine della problematica.

Obiettivo dell’impresa e ruolo della corporate governance. Corporate governance come strumento di accountability e di creazione di valore.

Corporate governance e cambiamenti nella natura dell’impresa

Principali prospettive teoriche sul problema del corporate governance.

Il governo delle imprese e l'allocazione dei diritti del controllo. Corporate governance ed efficienza aziendale: i benefici privati del controllo (modalità di calcolo e rilevanza sul complessivo valore economico)

Determinanti di un sistema di corporate governance.

Strumenti interni e meccanismi esterni di corporate governace (corporate governace manageriale versus corporate governace istituzionale)

Composizione, struttura e modalità di funzionamento del Consiglio di Amministrazione e degli organi al vertice dell’azienda, e capacità di risolvere i problemi di governance.

Assetti proprietari e valore economico: la leva azionaria e la leva finanziaria nei gruppi piramidali. Il ruolo degli investitori istituzionali e dei venture capital. Il venture capital method per la valutazione di un business e gli effetti sulla governance.

Il ruolo del debito. La struttura finanziaria quale strumento di corporate governance. Struttura finanziaria e valore: teoria ed evidenza empirica.  

Corporate governance nelle imprese quotate in Italia: caratteristiche e principali problematiche. Il caso Telecom Italia. Il caso Parmalat.

Interazione fra scelte di investimento e di finanziamento: problemi di under e overinvestment e ruolo della corporate governance. La contingen claim analysis. Applicazioni Aziendali

Investimenti, cash-flow e vincoli finanziari. Modelli teorici, evidenze internazionali, riscontro in Italia e implicazioni manageriali.

Il ruolo del corporate cash holding e l’effetto sul valore. Concetto di flessibilità finanziaria e valore. Riserva di elasticità e modello di Miller-Orr. Come la disponibilità di una riserva di liquidità influenza il valore aziendale. Applicazione aziendale

 

Libro di Testo:

A. Zattoni, 2015, Corporate Governance, EGEA (si raccomanda di comprare l'ultima edizione)