Il corso di TeGefI è strutturato in modo tale da fornire le nozioni teoriche necessarie per comprendere le tecniche e i modelli finanziari di analisi attraverso tradizionali lezioni frontali d’aula unitamente allo svolgimento di esercitazioni, casi e applicazioni. In particolare, sono previste due attività molto formative, integrative e non obbligatorie, tese a favorire l’apprendimento delle nozioni discusse in classe, sviluppando capacità critiche di applicazione pratica di tali strumenti manageriali.

Infatti, oltre alle tradizionali lezioni frontali in aula, dove si alterneranno parti teoriche ed esercitazioni, il corso prevede 1) lo svolgimento in sessioni plenarie di casi pratici, unitamente 2) allo svolgimento di un lavoro di gruppo su un caso reale.

1) Partecipazione alla discussione in aula di casi aziendali

In particolare, la prima di queste attiva prevede la discussione di un caso aziendale che, sintetizzando i principali strumenti esaminati durante il corso, vi permetterà di avere una visione d’insieme di tutti i modelli esaminati. Per tale discussione lo studente dovrà prepararsi in anticipo, eseguendo a casa alcune elaborazioni sul testo del caso aziendale in precedenza consegnato; alla luce delle riflessioni emerse, nella sessione plenaria dedicata a tale caso sarà invitato a partecipare attivamente, condividendo con i colleghi le proprie idee. La discussione rappresenterà, sotto tutti i punti di vista, un momento altamente formativo e remunerativo per gli studenti; infatti, chi vi parteciperà apportandovi contributi rilevanti potrà guadagnare 1 bonus (punto-esame), cumulabile in sede di valutazione d’esame per il voto finale. Un bonus è un riconoscimento tangibile dato agli studenti che, oltre ai contenuti istituzionali del corso, dimostrano di aver appreso (in via esplicita o implicita) princìpi e strumenti di gestione aziendale. Ad esempio, chi dovesse conquistare il bonus, con questa attività proattiva, ottenendo una valutazione pari a 24 nel corso dell’esame potrebbe registrare un voto più elevato: 25. Mi preme far presente che la discussione finale del caso aziendale, pur non obbligando gli studenti a intervenire, rappresenta una buona possibilità per mettere alla prova le proprie capacità di analisi e far guadagnare un punto di bonus, da far valere in sede di esame.

2) Svolgimento di un lavoro di gruppo su un caso aziendale

Il corso di “TeGeFi" prevede lo sviluppo di casi aziendali reali in gruppi di lavoro, in modo da promuovere ulteriormente la familiarità con gli strumenti di analisi delle dinamiche aziendali. Anche in questo caso si tratta di un’attività integrativa, svolta parallelamente al programma istituzionale, che ha l’obiettivo di far confrontare gli studenti con gli strumenti manageriali appresi durante le lezioni. In altri termini si tratta di un’attività proattiva in cui assumerete il ruolo di analisti finanziari con il compito di comprendere le dinamiche economico-finanziarie che interessano l’impresa oggetto d’analisi, sperimentando sul campo le metodologie e le tecniche di analisi finanziaria evidenziate durante il corso. Tale attività potrà essere svolta da gruppi di studenti, composti da 3 a 5 persone, che potranno conquistare dei bonus (punti-esame), fino a 3, cumulabili alle valutazioni d’esame per il voto finale. Per lo svolgimento del caso aziendale ogni gruppo dovrà approfondire un'impresa segnalata durante il corso, analizzando gli equilibri economico-finanziari, lo stato di salute e apprezzando le potenzialità future. 

I gruppi potranno iscriversi inviando una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro giorno 11 ottobre p.v. Potranno iscriversi solo i primi 10 gruppi. Vale il principio first come first served, ossia in base all'ordine cronologico di arrivo delle email.

Il termine per la consegna dei report è improrogabilmente stabilito per merc. 4 novembre p.v. (via email in formato digitale (file Excel con i calcoli ed i prospetti + file word con il report), e in forma cartacea entro le ore 12.00 - cubo 3C quarto piano). Ricordo, che il foglio Excel dovrà contenere formule.

Anche per tale attività di gruppo, inerente lo studio di un caso aziendale reale, mi preme far presente che rappresenta un esercizio facoltativo che gli studenti interessanti potranno, ma non dovranno, intraprendere, ma che rappresenta un’occasione importante per la vostra formazione manageriale.

Bene, dopo queste premesse, sperando di aver evidenziato come questo corso rappresenti la possibilità di acquisire gli strumenti che un manager deve avere per essere in grado di interpretare il bilancio, traendone le informazioni necessarie per apprezzare lo stato di salute aziendale, e cogliere le potenzialità di sviluppo future, non mi resta che dare appuntamento al primo giorno di lezione.

I punti a credito di ogni attività proattiva sono sempre validi, senza vincoli per A.A.